Homepage

Cos'è la fede?

La fede cristiana è credere in Dio. E' la completa certezza che quello che si spera si realizzerà ed è la piena fiducia in cose che non si vedono.

La Fede è certezza che tutte le cose scritte nella Bibbia sono vere, che Dio esiste ed è il Creatore di ogni cosa.

La Fede è una relazione intima e costante con Dio.

La Fede non è una religione ma conoscenza di quel Dio vivente che vuole rivelarsi al cuore degli uomini per mezzo dell’evangelo di Gesù Cristo.

La Fede è come l’aria che respiriamo: nessuno può negare che esiste e ci fa vivere.

Tutti noi esercitiamo Fede negli atti quotidiani della vita.

Un medico ci può consigliare una medicina per guarire, noi la assumiamo senza porci tante domande o dubbi e crediamo di guarire. Una persona ci può indicare una strada in un posto a noi sconosciuto e seguendo quelle indicazioni senza dubbio siamo sicuri di arrivare nel posto da noi cercato.

La Fede è credere alle promesse di Dio, cioè credere che esse sono solide ragioni in Dio, l’unico che è capace di mantenerle.

Nel Salmo 46:1 è scritto che Dio è sempre con noi per mantenere la nostra Fede attiva.

Come noi poniamo fede negli atti della vita quotidiana, così noi dobbiamo porre completa Fede in Dio.

La Fede è un dono di Dio

Dio è spirito, Giovanni 4:24. Dio creò l’uomo alla sua immagine (1 Tess. 5:23 spirito, anima e corpo) con la facoltà dello spirito del bisogno, radicato nel cuore, di credere.

Questo bisogno di credere viene appagato solo quando l’uomo ha fede in Dio per mezzo di Gesù Cristo.

Dunque ogni uomo ha un desiderio innato di credere. Ogni uomo ha un’intima necessità di credere che gli parte dal cuore.

Se l’uomo non crede in Dio il suo Creatore, né alla Sua Parola, gli succede di credere nella creatura.

In questo caso, l’uomo crede negli idoli che si crea e in tutto ciò che l’uomo crede e adora, insieme a tutte le opere del diavolo sotto forma di magia e occultismo. 

In Matteo 4:19 Gesù disse ai Suoi discepoli: seguitemi, da quel momento per loro iniziò una nuova vita.

Per dei pescatori a cui importava solo del loro pesce pescato, stava cambiando tutto.

Da quel preciso momento, dalla chiamata di Gesù in poi, avrebbero visto cose straordinarie mai viste prima, le loro barche stracolme di pesci, moltiplicazione di pani, di pesci e di persone che credevono in Gesù.

Dal momento della chiamata di Gesù avrebbero visto la Fede in azione e cioè miracoli straordinari nella loro vita, miracoli straordinari nella vita di altre persone, miracoli straordinari nel lavoro e nelle azioni della vita quotidiana.

Gesù mostrò ai Suoi discepoli la Fede e l’Amore, e con questi essi avrebbero conquistato il mondo per essere dei pescatori di uomini.

La Fede è il fondamento dell’esperienza cristiana.

Efesini 2:8 dice: Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio. 

Gesù ci dona grazia, ci dona Fede e riceviamo Salvezza, il tutto è un dono di Dio. 

La Fede ci porta a ricevere Cristo nella Sua pienezza e a camminare con Lui, a ricevere la Sua vita rinnovatrice che ci riempie e ci trasforma intimamente e ci fa essere della Sua nuova natura, portandoci fino a quella condizione spirituale in cui, nel nostro cuore, crederemo che tutto è possibile.

Vi sono due tipi di Fede: la naturale e la soprannaturale: quest’ultima è un dono di Dio.

La nostra Fede naturale ha un limite, come è scritto in Romani 12:3, oltre alla quale non riusciamo a credere; ma Cristo in noi, come dono da Dio ricevuto, ci dà quella Fede soprannaturale per credere all’impossibile.

In Ebrei 11:6 è scritto: Or senza fede è impossibile piacere a Dio; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Dio esiste, e che ricompensa tutti quelli che lo cercano. 

In Ebrei 12:2 ci viene rivolto questo invito:  

Fissando lo sguardo su Gesù, colui che crea la fede e la rende perfetta. 

Gesù Cristo è l’autore della Fede in noi.

Giovanni 1:3 Tutte le cose sono state fatte per mezzo di Gesù, e senza Gesù nessuna delle cose fatte è stata fatta.

Come si riceve la Fede?

Chi non ha fede non può piacere a Dio. Ebrei 11:6

La fede nasce in noi quando ascoltiamo la parola di Cristo, ovvero la Bibbia. Romani 10:17 dice: Così la fede vien dall'udire e l'udire si ha per mezzo della parola di Cristo.

La fede non si possiede, si riceve ascoltando la Parola di Dio, l’Evangelo della grazia!

La parola di Dio è Cristo.  Era vestito di una veste tinta di sangue e il suo nome è la Parola di Dio.  Apocalisse 19:13 

Giovanni 1:1,14 Nel principio era la Parola, la Parola era con Dio, e la Parola era Dio. E la Parola è diventata carne e ha abitato per un tempo fra di noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiamo contemplato la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre.

Ogni promessa e ogni parola che leggiamo o ascoltiamo dalla Bibbia ci mette Fede. Quando accogliamo La Parola (Gesù) nel cuore si crea la Fede  in noi e tutto diventa certezza. 

Mentre leggiamo la Parola di Cristo Gesù, ciò che Lui ha fatto per noi e come Egli ha agito quando era sulla terra, nascerà in noi la Fede perfetta proprio come piace a Dio. Ebrei 12:2; Matteo 5:48.

Il centurione romano, mentre assisteva alla morte di Gesù in croce esclamò: Veramente costui era il figlio di Dio Matteo 27:54. Successivamente Paolo ha scritto: Portiamo in noi la morte di Gesù, perché si manifesti in noi la Sua vita. E’ scritto nella Bibbia ho creduto perciò ho parlato. Anche noi abbiamo questo stesso spirito di fede. 2 Corinzi 4:11,13

Notate che qui, l’Apostolo Paolo parla che abbiamo uno spirito di Fede che viene proprio quando lo Spirito Santo di Dio viene ad abitare in noi.

Se noi abbiamo accettato e creduto con tutto il nostro cuore al sacrificio di Cristo per noi alla croce, abbiamo la Fede! 

2 Corinzi 13:5 dice:Esaminatevi per vedere se siete nella fede; mettetevi alla prova. Non riconoscete che Gesù Cristo è in voi? A meno che l'esito della prova sia negativo. 

Ebrei 3:1 Perciò, fratelli santi, che siete partecipi della celeste vocazione, considerate Gesù, l'apostolo e il sommo sacerdote della fede che professiamo. 

Gesù è la nostra fede che professiamo.

Cristo può abitare nei nostri cuori solo per mezzo della fede. Efesini 3:17 dice: e faccia sì che Cristo abiti per mezzo della fede nei vostri cuori, perché radicati e fondati nell'amore. 

Non tutti hanno dato il loro cuore a Gesù per essere trasformati in nuove creature che esprimono spontaneamente le Sue sante virtù. 

2 Tessalonicesi 3:2 dice:e perché noi siamo liberati dagli uomini molesti e malvagi, poiché non tutti hanno la fede. 

In Efesini 1:15 inveceè scritto riguardo i credenti: Perciò anch'io, avendo udito parlare della vostra fede nel Signore Gesù e del vostro amore per tutti i santi, (ovvero i credenti) ringrazio Dio per voi. 

Vediamo la testimonianza della conversione di Paolo avvenuta per opera di Gesù: 

1Timoteo 1:12-14 Io ringrazio colui che mi ha reso forte, Cristo Gesù, nostro Signore, per avermi stimato degno della sua fiducia, ponendo al suo servizio me, che prima ero un bestemmiatore, un persecutore e un violento; ma misericordia mi è stata usata, perché agivo per ignoranza nella mia incredulità; e la grazia del Signore nostro è sovrabbondata con la fede e con l'amore che è in Cristo Gesù. 

A tutti coloro che ascoltano la Parola di Dio, lo Spirito Santo li riempie e li converte com’è scritto in Atti 10:44-45-48  Mentre Pietro parlava così, lo Spirito Santo scese su tutti quelli che ascoltavano la Parola … e poi furono battezzati. 

Mentre leggiamo la Bibbia, inizia in noi l’opera dello Spirito Santo, quella di rivelarci Gesù e il Suo amore per noi. Chi ha fatto scrivere la Bibbia è proprio lo Spirito Santo. Possiamo dire che ogni parola che leggiamo nelle Sacre Scritture è intrisa di Spirito Santo. 2 Pietro 1:20-21 dice: Sappiate prima di tutto questo: che nessuna profezia della Scrittura proviene da un'interpretazione personale;

infatti nessuna profezia venne mai dalla volontà dell'uomo, ma degli uomini hanno parlato da parte di Dio, perché sospinti dallo Spirito Santo. 

E ancora, Romani 3:22-26 dice: Dio riabilita davanti a sé tutti quelli che credono in Gesù Cristo … e senza distinzione alcuna tra gli uomini.          Perché tutti hanno peccato e sono privi della presenza di Dio che salva … ma ora siamo nella giusta relazione con Dio perché egli, nella sua bontà, ci ha liberati gratuitamente per mezzo di Gesù Cristo. Dio infatti ha presentato Gesù che muore in croce come mezzo di perdono per quelli che credono in lui … Dio accoglie come suoi coloro che credono in Gesù.

In 2 Tessalonicesi 2:13 è scritto: Dio, fin dal principio ci ha eletti affinché fossimo salvati, e mediante lo Spirito Santo ci ha dato la fede nella verità che è Cristo Gesù.

L’Apostolo Paolo dichiara: Non son più io che vivo: è Cristo che vive in me. La vita che ora vivo in questo mondo la vivo per la fede nel figlio di Dio che mi ha  amato e volle morire per me. Galati 2:20

Molte persone non hanno la vera fede come fin qui è stata descritta, infatti in Giacomo 2:14-26 è scritto: A che serve se uno dice o sostiene di avere la fede ma in realtà i fatti dimostrano di non possederla? 

Questo tipo di fede non può salvare nessuno.

La prova visibile della Fede sono le opere descritte nella Bibbia che ogni cristiano compie. Gesù in Matteo 7:16-18 dichiara: Li riconoscerete dalle loro azioni.

La fede agisce

La Fede agisce nell’impossibile.

Gesù Cristo crea la Fede: dobbiamo quindi avere sempre un’intima relazione con Lui.

Quando la Fede viene meno è perché stiamo togliendo lo sguardo da Gesù che la crea continuamente in noi.

La fede senza le opere è morta, ovvero non esiste. Giacomo 2:26

Analizziamoci, mettiamoci alla prova, che tipo di fede abbiamo? La tua fede è Viva o è morta? La tua fede è sola apparenza, è sola adesione alla volontà di Dio, o è una fede che produce eccezionali risultati?

La fede opera cose straordinarie: Atti 3:16

E, per la fede nel nome di Gesù, il  nome di Gesù ha fortificato quest'uomo che vedete e conoscete; ed è la fede, che si ha per mezzo di Gesù, che gli ha dato questa completa guarigione in presenza di voi tutti. 

Se tu non hai ricevuto Gesù Cristo nel tuo cuore, tu non puoi avere la vera Fede.

La fede non verrà mai meno e ti condurrà fino alla fine dei tuoi giorni e mai nulla ti mancherà.

In 1 Corinzi 13:13 è scritto:Ora dunque queste tre cose durano: fede, speranza, amore; ma la più grande di esse è l'amore.

In 1 Corinzi 16:13 ci viene fatta questa esortazione: Vegliate, state fermi nella Fede … siate forti. 

Quando Cristo Gesù è nel tuo cuore, tu hai anche la Fede. 

La Fede è certezza sull’immutabilità di Dio

La certezza dona Fede e questa certezza viene in noi quando la nostra coscienza è purificata da Dio.

Il dubbio è il maggior ostacolo alla nostra Fede. La parola dubbio significa: stare da due parti, essere incostanti.  Il dubbio è un grave peccato contro Dio e bisogna subito confessarlo a Dio.

Il dubbio ci assale sul sapere, sulla conoscenza delle cose di Dio e sulle promesse che ci ha fatto.

Satana ci vuole far credere che Dio non esiste e non si vuole prendere cura di noi. Quando veniva tentato da satana nel deserto, Gesù rispondeva con sta scritto. Il dubbio si sconfigge con la parola di Dio, perché quello che Dio ha fatto scrivere senza alcun ombra di dubbio si adempirà.

Chi vive nel dubbio vive in miseria come quando si vive in esilio.

Le persone possiedono le cose o in questo caso tutte le promesse, ma si vedono costrette a causa del dubbio, a stare lontano da esse ovvero non realizzarle.

Dio ci ordina di allontanare da noi tutto ciò che ci impedisce di aver Fede in Lui come: ogni forma di peccato, i legami, l’amarezza, il mormorio, i vizi e altri peccati contrari alla Sua volontà.

Dio nostro Padre ci chiama a crescere e a mantenerci costanti nel fissare lo sguardo su Gesù, senza mai abbassarlo altrimenti vedremo solo brutture, rovina, distruzione e negatività.

Noi siamo Suoi figli,in Giovanni 1:12 è scritto: ma a tutti quelli che hanno ricevuto Gesù, egli ha dato il diritto di diventar figliuoli di Dio; a quelli, cioè, che credono nel suo nome.

Noi siamo persone straordinarie perché siamo figli di Dio e possiamo farcela in ogni situazione che attraversiamo: diamoGli campo libero in tutto ciò che dobbiamo fare e così vedremo le Sue azioni potenti mentre stiamo credendo in Lui!

Dio è sempre vicino a noi. Lui vuole fare grandi cose attraverso di noi. Noi siamo Suoi strumenti per essere da Lui usati per la Sua gloria.

In Giacomo 5:17 è scritto: Elia era un uomo sottoposto alle nostre stesse passioni, e pregò intensamente che non piovesse e non piovve sulla terra per tre anni e sei mesi. 

Elia era un uomo come  noi, ma volle credere che Dio può veramente tutto.

Il fine della Fede è la salvezza eterna delle anime

Il fine della Fede è la salvezza eterna delle anime. 1 Pietro 1:9

Ogni promessa di Dio sarà certamente adempiuta. Gli uomini invece, possono fare “buone” promesse ma poi essere inadempienti proprio come fece Pietro così come è scritto in Matteo 26:33 che prima promise di non tradire il suo Maestro e poi lo tradì.

Ministero EUC Essere Un Cristiano

In obbedienza al mandato di Gesù Cristo, Ti presento questo ministero cristiano: 

Marco 16:15-16 Gesù disse loro: «Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi non avrà creduto sarà condannato.»

Marco 16:20 E quelli se ne andarono a predicare dappertutto e il Signore operava con loro confermando la Parola con i segni che l'accompagnavano.

Questo ministero cristiano desidera condividere anche attraverso il Web il messaggio di Gesù Cristo contenuto nella Bibbia a TUTTI coloro che ancora non hanno ricevuto Gesù quale personale Salvatore e Signore per la salvezza della propria anima affinché essi nascano di nuovo.

Giovanni 3:3 Gesù gli rispose: «Credimi, nessuno può vedere il regno di Dio se non nasce nuovamente». 

Il sito www.essereuncristiano.it contiene studi e video-studi degli insegnamenti tratti dalla Bibbia che Dio vuole che ogni uomo nato di nuovo conosca e pratichi tutti i giorni della sua vita.

Tramite il sito www.essereuncristiano.it  questo ministero cristiano desidera assistere, formare ed edificare tutti i nati di nuovo e indirizzarli poi nelle comunità cristiane presenti lì dove risiedono. 

Questo ministero cristiano assiste:

  1. Tutti i nati di nuovo per opera dello Spirito Santo che hanno da Lui ricevuto ministeri e doni affinché essi possano esercitarli nella zona dove risiedono o dove lo Spirito santo li chiamerà, al fine di edificare il corpo del Signore che è la Chiesa. Efesini 4:13 «fino a che tutti giungiamo all'unità della fede e della piena conoscenza del Figlio di Dio, allo stato di uomini fatti, all'altezza della statura perfetta di Cristo». 
  2. Tutti i bisognosi che ce ne faranno richiesta, attraverso la posta elettronica voglioessereuncristiano@alice.it o tramite Skype sul canale egidioeuc. 
  3. Tutti coloro o tutte le comunità cristiane, che ci chiedono aiuto o collaborazione o dialogo o qualsiasi altra assistenza spirituale. 

Tutto lo facciamo per ubbidire fedelmente a Dio in tutto quello che ci ha comandato nella Bibbia e per dare a Lui tutta la Gloria.